Buongiorno da tutto il team “Vivi la Vita che Desideri”

In che modo è possibile RIGENERARSI e SENTIRSI BENE?

Probabilmente è una domanda che ti sei fatto/a o magari te la fai adesso…

Adesso seguimi in questa lettura, faremo un viaggio rigenerante insieme.

E appena sei pronto, sei pronta iniziamo…

Ti è mai capitato di guardare il sole e lasciarsi andare al suo calore e a quella brezzolina di vento che non guasta anzi è dolce e quasi appagante, che ti fa provare un senso assoluto di benessere…

come se la sua luce del sole e il vento accarezzassero tutto il tuo corpo dandoti un senso di benessere…

Se sì, bene ripensaci un attimo, altrimenti se ti capita ti consiglio di provarlo.

Adesso preparati

Mettiti in piedi in un posto tranquillo, che nessuno ti possa interrompere per un po’ e se vuoi puoi mettere una colonna sonora di sottofondo ad esempio Pearl Harbor o quello che preferisci l’importante sia dolce (questo è il link di YouTube “ https://www.youtube.com/watch?v=Mt3VFEh8xXk ”).

Adesso chiudi gli occhi e per tre volte…

ispira profondamente con il naso ed espira con la bocca e mentre lo fai immagina che dalla tua bocca escono tutte le tue preoccupazioni, scivolano via e ti senti più leggero, più leggera.

Anche se non sono lì fisicamente a guidarti, le mie parole ti risuoneranno dentro per svolgere questa magnifica tecnica mentale.

1. Pensa ad un momento in cui ti sentivi meravigliosamente bene. Possibilmente un ricordo recente.

2. Appena sei pronto/a chiudi gli occhi e immagina quel momento nel modo più dettagliato possibile. Dai limpidezza all’immagine, come se tu fossi realmente li, senti se ti dici qualcosa o se ci sono dei rumori in sottofondo, magari aumenta il volume ai suoni, e rivivi le sensazioni associate.

3. Immagina di entrare realmente in quell’esperienza e di trovarti in quel ricordo come se l’evento stesse accadendo proprio ora. Osserva quel che vedi, ascolta ciò che senti e prova le sensazioni piacevoli che stai provando.

Se la cosa ti può aiutare, dai luminosità ai colori, senti, guarda e ascolta come respiravi in quel momento e respira allo stesso modo adesso.

4. Presta attenzione alla magnifica sensazione che provi a livello corporeo: senti, guarda dove ha inizio la sensazione nel tuo corpo e appoggiaci il palmo della tua mano adesso falla ruotare in base alla direzione in cui sta ruotando la tua sensazione.

Immagina di assumerne il controllo e falla girare sempre più velocemente, sempre più forte o se è più utile per te alla velocità che più ritieni utile e nello stesso momento allarga pian piano il cerchio che fai con il palmo della tua mano, facendo così coprirai tutto il tuo corpo, come se volessi riempire tutto il tuo corpo di energie positive, energie di benessere e noterai che la sensazione di benessere aumenta d’intensità e magari ti accorgerai che l’energia che sta aumentando in tutto il tuo corpo si colora di un colore che preferisci… sì di quel colore che fin da piccolo porti con te, e che in questo caso si trasforma in una energia che ti permette di rigenerarti e di stare bene.

5. Non c’è un tempo per l’esercizio prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno.

6. Quando hai finito riapri gli occhi e ascolta il tuo corpo e la tua mente, se ti viene di piangere è normale è soltanto gioia…

Non ti sorprendere troppo, quando ti accorgerai di sentirti divinamente per nessun motivo apparente… 😊

👉 Questo esercizio puoi usarlo per un momento nel tuo futuro che sai ti potrebbe servire.

Semplicemente… pensa a un momento, nel futuro, in cui questa sensazione di rigenerante benessere potrebbe tornarti utile. Fai girare questa sensazione in tutto il corpo, mentre pensi al futuro e alle cose che, probabilmente, farai nelle prossime settimane.

Alcuni suggerimenti se mi permetti:

➡️ Ti ricordo che la mente non distingue il reale dall’immaginato.

➡️ Certe volte bisogna tornare bambini, quando eri curioso, curiosa di sperimentare.

Adesso fai tu l’esercizio, io sono li con te con le parole che ti guido, se vuoi puoi far leggere l’esercizio a qualcuno mentre tu lo fai… l’importante è che chi legge vada piano, che ti dia il tempo di interagire con l’esercizio, e poi una volta che l’hai fatto e hai sperimentato puoi a tua volta farlo a qualcuno a te caro.

Lasciati andare tutto è possibile, non c’è una cosa giusta o sbagliata.

Quindi non aver paura di sbagliare. Il bello di questi esercizi è che quando ci prenderai la mano potrai tu stesso tu stessa divertirti con esercizi del genere.

Quando l’hai fatto, ti chiedo di condividere la tua esperienza nel gruppo “Vivi la Vita che Desideri“.

E’ fondamentale che tu condivida con noi le tue esperienze, facendo cosi permetti a me a Stella e a Rossella di aiutarti a iniziare a Vivere la Vita che Desideri, e per chi ti legge di prendere spunto da te e di condividere con te la sua esperienza.

Condividere le proprie esperienze è fondamentale sia per sé stessi che per gli altri.

Adesso ti saluto grazie per avermi dedicato il tuo tempo.

Simone


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.